Cinquefrondi:le radici e le foglie nuove

Spazzolino e la città pattumiera

Sabato 13 Luglio alle ore 17.00 e alle ore 21.30 nella suggestiva scalinata di Largo del Tocco, recuperata dai volontari che hanno sposato il progetto "Borgo Fututo", ritorna il teatro, e che teatro! 

La Compagnia Aiello, che il prossimo settembre parteciperà al World Puppet Carnival che si terrà in Indonesia, tra Jakarta e Bali, presenterà "Spazzolino e la città pattumiera", spettacolo di burattini per bambini da 0 a 99 anni. 

Spazzolino è un eroe popolare dalla testa di legno che nasce nella periferia calabrese e desidera, attraverso la gioia di vivere, mangiare tanto e giustizia per tutti.

 Spazzolino è un netturbino addetto alla raccolta differenziata porta a porta che deve vedersela col perfido malandrino "Mustazzo", il quale ha corrotto il sindaco di Bombolonia per far costruire un "Termo Nuclearizzatore". 

Il povero Spazzolino viene licenziato e il paese è a rischio inquinamento a causa della cupidigia di Mustazzo che si vuole arricchire con la spazzatura. A questo punto entra in gioco il fido bastone, amico di mille avventure, che aiuterà il nostro  eroe a smascherare l'imbroglio e a bastonare il perdido malandrino.

Una commedia adatta ad ogni tipo di pubblico.

Di e con: Angelo AIELLO

Burattini: Riccardo CANESTRARI

Scene: Angelo GALLO

Responsabile tecnico: Gengis GENCARELLI

 

Ultima modifica ilLunedì, 15 Luglio 2013 09:22
Altro in questa categoria: Mimì Sterrantino in concerto »

Lascia un commento

L'utente non può inviare, distribuire o in ogni modo pubblicare negli spazi abilitati a tale scopo contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo, o a qualsiasi titolo illegale.

L'utente si impegna ad accettare le discussioni ma a evitare i litigi. In una comunità libera e aperta alle discussioni e alle opinioni di tutti è naturale che ci possano essere persone in disaccordo tra loro.

Borgo Futuro incoraggia le discussioni animate e accoglie con piacere i dibattiti accesi negli spazi preordinati a tale scopo. Ma ogni attacco individuale sarà interpretato come una violazione diretta di queste norme di comportamento e giustificherà l’immediata e definitiva espulsione da tutti o da alcuni dei servizi del sito.

Torna in alto